Matilde Poggi in cantina

“I miei vini hanno una forte impronta che deriva dalle particolari condizioni climatiche del Lago di Garda.

Ho cominciato a vinificare nel 1984 puntando molto sulle uve del territorio, Corvina, Rondinella e Garganega.
Vinifico solo le mie uve e produco vini che sono il frutto di ciò che sperimentato in questi anni. Il Bardolino nasce da un uvaggio di varie uve che ho via via provato fino a trovare la “ricetta” che più si addice ai miei vigneti: tanta Corvina (80%) e Rondinella per la parte rimanente, senza altre uve.

Questo è il meglio che restituisce la mia terra.

L’azienda è in conduzione biologica dal 2009”.

 
 

I miei vini

 
Le Fraghe Camporengo Garganega.png

Camporengo Garganega
Veneto

Le Fraghe Rodon Chiaretto Bardolino.png

Ròdon
Bardolino Chiaretto

Le Fraghe Bardolino.png

Le Fraghe
Bardolino

Le Fraghe Bardolino Brol Grande.png

“Brol Grande”
Bardolino Classico

Le Fraghe Chelidon.png

Chelidon Rondinella
Veneto

Le Fraghe Quaiare.png

Quaiare Cabernet
Veneto

 
 
Tappi a vite.png

Dal 2008 ho scelto di imbottigliare alcuni vini con la capsula a vite.

Volevo preservare al massimo la freschezza dei miei vini, soprattutto del Chiaretto e del Camporengo che, essendo rosato e bianco, venivano valorizzati dalle note fresche e fruttate.

Questo tappo è quello che mi ha convinto di più, al punto che oggi lo utilizzo con 4 vini sui 6 della mia attuale gamma.

 

 

AZIENDA AGRICOLA
CERTIFICATA VINO BIOLOGICO